Indagine olfattiva: risultati molto positivi

È stato reso noto in questi giorni, nel corso della Conferenza dell’Agenzia Giada, l’esito dell’indagine olfattiva eseguita per conto della Provincia allo scopo di valutare le ricadute sul territorio delle aziende più significative dell’area di Montorso Vicentino e Zermeghedo.

Il periodo di monitoraggio ha avuto la durata di circa tre mesi, da dicembre 2017 a febbraio 2018, ed ha permesso di ottenere una precisa informazione sulle diverse sorgenti odorigene che contribuiscono congiuntamente all’impatto sul territorio.

I risultati hanno evidenziato pochi mutamenti rispetto allo scorso anno, se non per Fonderie di Montorso, che è invece in netto miglioramento. I campioni prelevati alla sorgente, cioè direttamente nel punto di emissione della fonderia, hanno infatti attestato una diminuzione della concentrazione di odore pari all’84%.

L’indagine ha inoltre utilizzato il nuovo strumento di approccio sul campo attraverso l’attività di sopralluoghi in punti prefissati da parte di valutatori addestrati (Odour Field Inspection). La tecnica si avvale della percezione olfattiva umana per acquisire informazioni sulla qualità̀ dell’aria nell’intorno della sorgente. I valutatori hanno potuto rilevare distintamente la presenza dei diversi tipi di odore, riconducibili alle differenti attività presenti sul territorio, arrivando con l’elaborazione dei dati raccolti a identificarne l’incidenza e a circoscrivere le aree di ricaduta.

“Siamo molto soddisfatti dell’esito dell’indagine che evidenzia i risultati decisamente positivi raggiunti grazie a forti investimenti, continui miglioramenti procedurali, oltre naturalmente alla collaborazione con le istituzioni – afferma la presidente di Fonderie di Montorso Patrizia Comello – . Garantire la qualità dell’ambiente, sia all’interno della fonderia che nel territorio, rappresenta un valore imprescindibile della nostra azienda, per il quale continueremo a impegnarci con la ricerca e l’implementazione di ulteriori applicazioni innovative”.

Progetto Giada – Indagine olfattiva

 

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.
UA-56836682-1