Questione di blend…

Lo scorso 30 settembre si è approfittato dell’anniversario dell’acquisizione di Fondmatic da parte di Fonderie di Montorso per organizzare una giornata di team building, così da rafforzare l’identità unica che si sta creando tra i due stabilimenti, stimolo ed occasione per condividere nuovamente mission e vision.

Grazie alla degustazione di vino organizzata da Vinhood, abbiamo piacevolmente ribadito la possibilità di affrontare le situazioni lavorative con modalità differenti, non giuste o sbagliate in modo assoluto, ma migliori o peggiori in determinate situazioni e/o ambiti. Abbiamo scelto il vino sia per una questione di convivialità, sia perché è un prodotto antico che negli ultimi anni è stato modernizzato e impreziosito, del quale se ne trovano di tutti i tipi, economico, costoso, di qualità o no: come la ghisa.

In più, i migliori vini nascono dal blend, ossia dall’unione di vitigni diversi, così come la nostra nuova squadra, nata dalla fusione di know how e competenze diverse che si integrano per il raggiungimento di un obiettivo comune, raggiungendolo in modo migliore. La differenza tra le due culture aziendali, infatti, ha tutti i presupposti per portare ad un miglioramento generale, dello stabilimento di Montorso, di quello di Crevalcore e di Fonderie di Montorso nel suo insieme.

Proprio per questo, un grazie di cuore va a tutte le persone che hanno partecipato e contribuito a fare di questa giornata una bellissima esperienza di condivisione.

 

Rebecca Silvia Rossi

Risorse Umane

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.
UA-56836682-1