Ad agosto lavori in corso nei due stabilimenti di Montorso Vicentino e Crevalcore

Come di consueto la pausa di produzione estiva diventa per Fonderie di Montorso il periodo per dedicarsi all’attività di manutenzione degli impianti e per la realizzazione di una serie di interventi di investimento e di innovazione tecnologica.

Così, quando tutti sono in vacanza, la squadra dei nostri manutentori e quelle di aziende esterne per ns supporto entrano in azione: lavori di pulizia, di rifacimento refrattario, di estensiva manutenzione meccanica ed elettrica; in aggiunta a questo entrambi gli stabilimenti, Montorso Vicentino e Crevalcore, sono al centro di un intenso piano di interventi.

Per lo stabilimento di Montorso Vicentino, in programma durante il mese di agosto ci sono il rifacimento dell’impianto di quenching a servizio del cubilotto, un nuovo impianto di elevazione terre per il Mecfond a sostituzione di quello esistente, il rifacimento della torre evaporativa con una nuova ad alta efficienza energetica, il passaggio da pompe tradizionali per la movimentazione dell’acqua a pompe ad alta efficienza energetica, una nuova postazione di pesatura a servizio di una sabbiatrice per limitare lo spostamento dei carrelli e ottimizzare i tempi di lavorazione.

Si provvederà all’ampliamento della sala server, che ospiterà oltre a nuovi server anche l’hardware dedicato ad accogliere la fibra ottica.

Sono inoltre in corso i lavori di implementazione dell’assetto impiantistico ambientale con due nuovi sistemi di abbattimento, aspetto questo verso il quale Fonderie di Montorso riserva una scrupolosa attenzione , supportata da un piano di costanti investimenti.

Nello stabilimento di Crevalcore, oltre alla manutenzione ordinaria, al rifacimento dell’impianto di elevazione terre, la messa in funzione dei nuovi magazzini automatici, alla nuova centralina idraulica ad alta efficienza energetica in sostituzione di quella esistente, è in piena attività il cantiere per il rifacimento della palazzina uffici e del parco delle materie prime.

Per quanto riguarda quest’ultimo si procederà alla posa di una nuova pavimentazione e a una riorganizzazione della logistica che migliori la viabilità e sia funzionale a futuri ampliamenti.

La palazzina uffici, invece, sarà letteralmente ricostruita in linea con quella dello stabilimento di Montorso Vicentino: stessi colori e stessi materiali, stessi arredamenti. L’edificio, così ristrutturato in classe energetica “A”, ospiterà gli uffici amministrazione, personale, tecnico, sala corsi, quattro sale riunioni e reception. Gli uffici qualità e logistica rimarranno invece negli stabili della produzione. I lavori comprendono il rifacimento dei bagni della fonderia, l’ampliamento degli spogliatoi maschili, mentre è già stato installato un nuovo impianto di climatizzazione in sala mensa. La conclusione dei lavori è prevista per la fine del mese di settembre e sarà il modo migliore per festeggiare il primo anniversario dell’acquisizione .

 

 

 

 

You may also like

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.
UA-56836682-1