In Fonderie di Montorso la stampa è ecologica

Non ci sono piccole azioni quando si tratta di adottare una visione ecologica e sostenibile nella gestione della propria azienda. Perché ogni intervento, finalizzato a contenere l’impatto sull’ambiente e a ottimizzare il consumo energetico, contribuisce al raggiungimento dell’obiettivo finale: risparmiare e soprattutto rispettare la natura e le sue risorse.

Con questo spirito Fonderie di Montorso ha scelto di eliminare le stampanti dai singoli uffici attraverso l’adozione di stampanti multifunzione a servizio di comparti più ampi dell’azienda.

L’intervento s’inserisce in una governance aziendale che mette l’ambiente tra le sue priorità. Fonderie di Montorso opera infatti secondo la norma UNI EN ISO 14001, che impone il più rigoroso e stretto controllo sull’applicazione della normativa ambientale, ed è fortemente orientata al risparmio energetico, come dimostrano il bilancio energetico recentemente presentato e la volontà di intraprendere il percorso di Certificazione Energetica 50001.

In azienda si sta operando già da alcuni mesi con questa nuova modalità di centralizzazione delle stampanti ed è pertanto possibile fare già un primo bilancio da cui emergono risultati senz’altro positivi: dal vantaggio di natura pratica, dovuto a una drastica riduzione dei tempi di manutenzione interna, ai vantaggi di natura ecologica.

L’impostazione dei profili di stampa prevede, infatti, l’opzione “stampa trattenuta” che, richiedendo un secondo passaggio prima della stampa vera e propria, consente di apportare eventuali modifiche ai documenti, evitando stampe inutili.

Le stampanti adottate, inoltre, sono ad alta efficienza energetica, grazie ad un sistema di stand by molto avanzato che permette una notevole riduzione dei consumi.

Altro aspetto rilevante riguarda la scelta dell’azienda fornitrice. Ricoh è leader mondiale nel mercato dell’Office Automation e dell’ICT ed è un’azienda zero waste, ovvero orientata a una filosofia “rifiuti zero e riciclo totale”.

Optando per le stampanti Ricoh, Fonderie di Montorso è entrata a far parte del loro programma “Carbon Balanced Printing”. In altre parole, Ricoh certifica che l’attività di stampa di Fonderie di Montorso è stata compensata per l’equivalente di 6 tonnellate di CO2, grazie alla partecipazione di Ricoh in investimenti sulle risorse rinnovabili.

Una scelta coerente, dunque, da parte di Fonderie di Montorso, con quanto indicato dalla stessa norma UNI EN ISO 14001 che, tra le diverse indicazioni, include quella di individuare i fornitori anche sulla base di criteri di sostenibilità ambientale.

 

000223 - Fonderie Di Montorso S.P.A.

 

 

 

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.

UA-56836682-1