Bilancio sociale 2015

Il 31 ottobre dello scorso anno Fonderie di Montorso ha pubblicato il bilancio sociale relativo al periodo 2010-2014, con l’intenzione di farlo diventare un appuntamento annuale. Così è stato. Il nuovo bilancio sociale, relativo al 2015, è stato reso pubblico proprio in questo giorni ed è ora consultabile sul sito dell’azienda.

Il bilancio sociale nasce dalla volontà di condividere e comunicare i propri valori, di rendicontare ai diversi stakeholder – dipendenti, collaboratori, finanziatori, clienti, comunità, enti pubblici, di gestione e di controllo – l’attività e l’impegno dell’azienda in relazione alla sua sostenibilità ambientale e sociale.

Ciò significa decidere di misurare la ricaduta della propria gestione non solamente in chiave economica ma anche di rispetto ambientale, di sicurezza e salute, di valorizzazione delle risorse umane e di opportunità di crescita professionale.

Quello della responsabilità sociale d’impresa è un percorso che Fonderie di Montorso sta portando avanti con convinzione da tempo e che si arricchisce costantemente di sempre nuove forme e canali.

Nel bilancio sociale 2015 segnaliamo, in particolare, due novità importanti.

Una è il bilancio energetico, per la prima volta richiesto da normativa europea e concluso proprio in queste settimane. Il bilancio energetico è stato giudicato da Enea (l’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) molto positivamente perché testimonia un modo razionale e puntuale di affrontare la progressiva riduzione dei consumi energetici; non solo: esso è per Fonderie di Montorso il primo passo verso il conseguimento della Certificazione Energetica, obiettivo prefissato per il 2016.

L’altro tema riguarda il progetto Famiglia e Fonderia, con il quale Fonderie di Montorso si è aggiudicata il primo posto nella classifica relativa al bando regionale Percorso family friendly e Audit famiglia e lavoro.

Aderendo a questo programma, Fonderie di Montorso ha scelto di implementare un percorso di conciliazione famiglia-lavoro già avviato e profondamente radicato nella sua politica aziendale, dove trovano ampio spazio l’attenzione alle risorse umane, la disponibilità all’ascolto e la flessibilità.

Oltre a queste iniziative, il bilancio sociale contiene il quadro completo delle azioni legate alla sostenibilità sociale e ambientale dell’azienda. A tutti una buona lettura!

 Bilancio sociale 2015

No Comment

You can post first response comment.

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter a message.

UA-56836682-1